Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Sfide

Il percorso di preparazione della S3 2021-27 ha tenuto conto dell’analisi dello stato del sistema regionale della ricerca e del suo posizionamento nel contesto nazionale ed europeo. Ruolo della S3 è sostenere gli sforzi per gli obiettivi a lungo termine ma anche affrontare temi contingenti, intervenendo nello specifico ambito di R&I e allo stesso tempo evidenziando la funzione che questo ha in un contesto più ampio che contempla le priorità dell’economia e le sfide sociali, sia quelle regionali, nazionali che quelle condivise a livello europeo. In raccordo con il nuovo quadro europeo arricchito dai contenuti degli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 e dagli obiettivi tematici del Green Deal europeo e in linea con la propria politica avviata già nella scorsa programmazione, Regione Lombardia pone al centro del suo operato il cittadino.

La centralità della persona (human-centric innovation) è ciò che caratterizza lo sviluppo del potenziale trasformativo dell’innovazione, per introdurre nella società elementi nuovi, capaci di innescare cambiamenti positivi e duraturi. Le innovazioni di prodotto o di processo (compresi i servizi) devono essere finalizzate in primo luogo a trovare soluzioni a esigenze reali dei cittadini tenendo conto della sostenibilità nel tempo, dell’accessibilità e inclusività.

Per la propria politica in Ricerca e Innovazione, Regione Lombardia individua due sfide ambiziose:

  1. supportare la trasformazione industriale verso la transizione digitale e lo sviluppo sostenibile per cogliere in maniera più veloce e efficace i nuovi bisogni del cittadino
  2. aumentare la resilienza e la capacità di adattamento del sistema lombardo ai rapidi cambiamenti del contesto economico-produttivo e sociale per garantire la sicurezza del cittadino.

20/02/2021