Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Manifatturiero Avanzato

Regione Lombardia è la prima regione manifatturiera in Italia in termini di fatturato e valore aggiunto e la terza in Europa per numero di addetti, preceduta da Bayern e Baden-Württemberg.

La Lombardia è la prima regione manifatturiera in Europa per alcuni sottosettori come:

  • fabbricazione di prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature;
  • industrie tessili;
  • produzione di metalli di base;
  • confezione di articoli di abbigliamento;
  • stampa e riproduzione di supporti registrati;
  • industria del legno e dei prodotti in legno e sughero, esclusi i mobili.
     

Tali settori rappresentano insieme più del 70% dell’economia manifatturiera lombarda (Istat, 2010).
In Lombardia sono presenti molti attori della catena del valore della maggior parte delle filiere industriali citate, dalle industrie di trasformazione delle materie prime (soprattutto metalli), alla componentistica, ai produttori di beni strumentali e prodotti di largo consumo.

Il sistema produttivo comprende circa 100.000 imprese per un numero di addetti che si aggira intorno ad 1 milione di unità e genera un fatturato di 250 miliardi di euro, con un valore aggiunto di 60 miliardi di euro (Istat, 2010). La percentuale degli investimenti effettuati nel settore della ricerca e sviluppo rapportato al PIL della regione è di 1,38% rispetto al livello nazionale pari all’1,26% (COTEC, Rapporto Annuale sull’innovazione 2012).
 
La Lombardia è la prima regione italiana per numero di brevetti registrati all’Ufficio Brevetti Europeo (EPO) relativo alle tecnologie manifatturiere (tecnologie industriali, metallurgia, meccanica, chimica, tessile). Nel periodo 2006-2010 sono stati depositati 3.669 brevetti europei (COTEC, Rapporto Annuale sull’innovazione 2012).

Sul territorio lombardo svolgono la loro attività su tematiche connesse al manifatturiero 2.946 tra ricercatori, professori, assegnisti di ricerca e dottorandi di ricerca.

Dal 2003 ad oggi sono nati 50 spin off universitari (Netval, 2003-2013).

Il sistema di ricerca e di trasferimento tecnologico nel settore manifatturiero è composto da 208 tra centri di ricerca e trasferimento tecnologico (Eupolis Lombardia).

Per quanto concerne le tematiche prioritarie di sviluppo tecnologico, la complementarietà delle competenze presenti in Lombardia può supportare lo sviluppo delle principali tecnologie abilitanti indicate come strategiche dall’European Manufacturing roadmaps:

  • processi di produzione avanzata;
  • meccatronica per i sistemi avanzati di produzione;
  • modellazione, simulazione, metodi e strumenti di previsione;
  • tecnologie dell'informazione e della comunicazione;
  • tecnologie di produzione sostenibile;
  • materiali avanzati;
  • definizione di strategie e metodi di gestione.


Caratteristiche AdS: è un pilastro fondamentale di ogni regione sviluppata. In Europa il manifatturiero è il primo settore dell'economia non finanziaria per valore aggiunto e numero di dipendenti.

19/09/2017