Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Eco-Industria

Nell’AdS eco-industria rientrano più di 40.000 imprese con circa 190.000 addetti.

L’Eco-Industria è costituita da un sistema di competenze articolato e complesso composto dai seguenti ambiti:

  • energia & cleantech in cui rientrano le competenze scientifiche e industriali della power generation, delle energie rinnovabili e della gestione e depurazione delle acque, delle smart grids che comprendono le parti di trasmissione e distribuzione intelligente dell’energia, dell’energy efficiency & sustainable building che ricomprende le competenze nell’efficienza in ambito civile ed industriale e nell’edilizia sostenibile;
  • parte delle competenze della chimica verde.

Nella chimica verde sono ricomprese quelle attività che fanno riferimento alla produzione di prodotti chimici ed energia da fonti rinnovabili (biomasse e/o rifiuti organici), nonché a processi produttivi che riducono o eliminano l’uso di sostanze pericolose con riduzione dell’impatto sull’ambiente. La chimica verde rappresenta una interessante opportunità di sviluppo per il settore manifatturiero, in quanto si pone al crocevia della quasi totalità dei macro trends individuati dall’Unione Europea: efficienza nell’utilizzo delle risorse, incremento nell’uso di materie prime rinnovabili, lotta ai mutamenti climatici, sviluppo di un’economia basata sulla conoscenza, riduzione dell’impatto ambientale dell’economia.

Per quanto concerne l’ambito dell’energia, in Lombardia è localizzato il 50% dell’impiantistica italiana e circa il 40% delle imprese italiane che opera nel settore delle rinnovabili.

Il sistema produttivo del settore dell’energia conta circa 28.700 addetti e un fatturato di 9 miliardi euro. Il sistema della ricerca è composto da circa 3.000 unità tra professori, ricercatori e personale temporaneo e sono attivi 200 organismi di ricerca e trasferimento tecnologico tra pubblici e privati.

Nell’AdS Eco-Industria rientrano anche le competenze sulla tematica “ambiente ed edilizia sostenibile” .

Le tematiche prioritarie di sviluppo tecnologico sono le seguenti: energy efficiency, renewable energy (bioenergy, solar, hydro, geothermal, wind), emissions reduction, energy storage, smart grid, power system flexibility, energia da nucleare.

Le tecnologie abilitanti più rilevanti per questa AdS sono materiali avanzati, biotecnologie industriali, fotonica, micro e nano elettronica e sistemi di produzione avanzata.

Caratteristiche AdS: trasversale ad altre aree e rappresenta un veicolo importante di cross-fertilization che può creare opportunità per individuare possibili industrie emergenti.

19/09/2017